GUIDA ALLA VISUALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI DELL'ALBO PRETORIO

. p7m (firmati digitalmente)
. odt (OpenOffice)
. pdf (Portable Document Format)

 

Documenti p7m

La firma digitale è lo strumento che sostituisce la firma autografa e conferisce, ai documenti informatici con essa sottoscritti, il medesimo valore legale dei documenti cartacei firmati nella maniera tradizionale.

I documenti con firma digitale sono criptati, pertanto per poterli leggere e verificare devono essere aperti con particolari software. I file sono riconoscibili perché hanno l'estensione .p7m , per esempio determ12345.pdf.p7m, e sono in formato PKCS#7, conformi alla norma approvata mediante il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri numero 13/01/2004 e Delibera CNIPA numero 4 del 2005.

Per poter verificare la firma e visualizzarne il testo, è necessario scaricarli sul proprio computer ed aprirli utilizzando un apposito programma.

Una lista di programmi che si possono installare sul proprio computer, è disponibile sul sito internet DigitPA (ex Cnipa) accedendo alla seguente pagina per il download. Alcuni di questi programmi sono gratuiti.

Si possono aprire i file firmati digitalmente senza installare un programma apposito, in questo caso si può usare il servizio online gratuito del sito di  Infocamere   e di  Poste Italiane.

In entrambi i casi bisogna aver precedentemente scaricato il documento sul proprio computer in modo da poterla caricare a sua volta tramite i servizi online suddetti, seguendo le istruzioni riportate in ognuno di essi.

 

Documenti con estensione odt

I documenti con estensione odt sono redatti con il writer OpenOffice, software open source gratuitamente scaricabile accedendo alla seguente pagina per il download  http://it.openoffice.org/

 

Documenti con estensione pdf

Il Portable Document Format, comunemente abbreviato PDF, è un formato di file basato su un linguaggio di descrizione di pagina sviluppato da Adobe Systems nel 1993 per rappresentare documenti in modo indipendente dall'hardware e dal software utilizzati per generarli o per visualizzarli.

Nel sistema operativo Mac OS X sono integrate sia la lettura che la scrittura (da qualsiasi tipo di documento) di file PDF

Potete scarica il reader gratuito all'indirizzo: http://get.adobe.com/it/reader